Box doccia con anta fissa e porta battente cristallo trasparente o opaco da 6mm

 

Una porta doccia di qualità deve possedere caratteristiche uniche che le permettono di scavalcare la concorrenza tra le altre porte doccia: una caratteristica principale, oltre al vetro, è la struttura che la compone; il materiale utilizzato in questione è l'alluminio anodizzato.

 

 

Un materiale utilizzato in innumerevoli settori, oggi viene trattato chimicamente per dar vita ad una nuova forma di impiego che ha completamente sconvolto il mondo dei costruttori; ma vediamo insieme cos'è di preciso e come si forma questo magnifico materiale.

L'alluminio viene sottoposto ad un processo elettrochimico non spontaneo detto anodizzazione il quale forma uno strato protettivo di ossido che si forma sulla superficie del metallo garantendolo e proteggendolo dalla corrosione; questo processo è comunemente utilizzato per l'alluminio, e il metallo nudo reagisce con l'ossigeno che di conseguenza si sviluppa in strato protettivo depositato elettronicamente, portando l'alluminio ad anodizzarsi.

In sostanza, l'ossigeno che viene liberato forma sulla superficie uno strato di ossido sottile di pochi micron e allo stesso tempo compatto fornendo al metallo proprietà isolanti.

Principalmente viene utilizzato per strutture di sistemi per energia pulita, quali pannelli fotovoltaici, solari e tecnici sopportando durante la loro vita condizioni meteorologiche avverse di ampio genere; possiamo elencare diverse caratteristiche di questa splendida applicazione, in quanto: resistente alla luce salsedine e abrasione, facilità di pulizia, leggerezza, non aumenta il peso dell'oggetto sottoposto, valorizza l'alluminio, non lo copre, durata nel tempo e inalterabilità, ottimo rapporto per scambio termico, alto design, rispetto per l'ambiente: tutte caratteristiche che non si possono fare a meno di leggere, vista la grande passione che Bagno Italia infonde nei suoi prodotti.

D'altronde gli infissi in alluminio anodizzato garantiscono un elevato isolamento termico, superiore rispetto a quello di altri materiali, e come abbiamo detto prima esclusivamente resistenti all'aggressione degli agenti atmosferici; quindi non necessitano di grande manutenzione grazie alla loro durata nel tempo: se sottoposto al giusto trattamento, l'alluminio può raggiungere una durezza pari a quella di un diamante!

Grazie a ciò, l'alluminio anodizzato viene scelto per sostituire in molti settori anche l'acciaio, fornendo una vasta gamma di finiture esteticamente invitanti; dunque può sembrare che un metallo applicandogli un processo del genere sia inutile utilizzarlo in prodotti di arredamento e di utilizzo quotidiano: non pensate anche voi che Bagno Italia stia esagerando? Affatto, questo ed altro per i propri clienti! Non indugiare oltre, acquista anche tu un box doccia inattaccabile che possa far vivere il momento della doccia un'esperienza del tutto nuova ed unica!