arredo 1323dLo stile urban è una particolare tipologia di arredamento che si caratterizza per un gusto molto contemporaneo e atmosfere metropolitane e industriali molto particolari. In effetti, è una declinazione del più generale stile moderno, da cui attinge le caratteristiche di minimalismo, essenzialità e morbidezza delle linee.

 

Arredare la casa in stile urban ti permette di realizzare degli ambienti di tendenza, mantenendo allo stesso tempo un clima caldo, colorato e accogliente. E' uno stile oggi particolarmente ricercato e flessibile, in quanto può essere impiegato facilmente in residenze private, uffici o negozi ed è adatto sia ad ambienti cittadini che a località poste al di fuori di contesti metropolitani.

 

L’arredo in stile urban trova la sua massima espressione in ambienti ampi e spaziosi, come loft e open-space: ispirandosi ai principi del minimalismo e dell’essenzialità, ogni stanza deve dare un’immediata sensazione di ariosità. Per ottenere quest’effetto, sono preferibili ambienti unici all'interno dei quali lo sguardo della persona che osserva può spaziare liberamente dovunque, con pareti dipinte a toni neutri e pochi elementi d’arredo a completare la composizione.

 

Gli elementi tipici dello stile urban

Un elemento architettonico molto utilizzato in questo stile sono le scale, spesso a vista per mantenere la sensazione di apertura degli spazi e l'effetto minimal. I temi da utilizzare per l’arredamento urban sono senz’altro quelli della città e della strada. Per decorare le pareti, degli ottimi soggetti sono stampe a tema strada o paesaggi cittadini, a creare una sorta di finestra sul mondo metropolitano all'interno della nostra casa.

 

Gli elementi tipici dell'arredamento urban derivano pricipalmente dalla corrente definita industrial: vecchie lampade industriali, tubature da utilizzare come strutture per mobili o semplici decorazioni da parete, vecchie macchine da scrivere o per cucire, ventilatori a pale da terra o da soffitto, antichi bauli o orologi da parete, scaffalature in metallo grezzo, manichini e sgabelli per le camere da letto. Qualsiasi oggetto di questo tipo è perfetto per arredare in stile urban, anche se è bene ricordare che la decorazione deve rimanere essenziale e con pochi elementi, per evitare la sensazione di confusione e un'eccessiva freddezza degli ambienti. A questo proposito, è consigliabile a volte utilizzare elementi di arredo di altri stili,come ad esempio mobili in stile Shabby Chic o arredo Provenzale,che possano creare dei contrasti delicati e restituire calore ad ambienti urban troppo freddi. Possiamo anche utilizzare stampe con colori caldi e accesi o immagini di bambini per rendere più vivo e accogliente un ambiente.

 

I materiali utilizzati e i colori più utilizzati nello stile urban

I materiali tipici dell'arredamento in stile urban sono i mattoni o il cemento per le pareti, le travi a vista per il soffitto e piastrelle, resina o cemento per i pavimenti. Purtroppo, l'inserimento di questi elementi comporta dei lavori molto complessi e generalmente è meglio rinunciarvi se non sono già presenti all'interno dei nostri locali e non abbiamo in programma ristrutturazioni importanti. Tendiamo a sconsigliare le soluzioni alternative che si trovano in commercio, come ad esempio la carta da parati per ricreare l’effetto “mattoni” a parete, in quanto il risultato finale risulta spesso poco elegante. Bisogna tenere a mente che questo tipo di materiali può portare facilmente ad ambienti troppo freddi, che è bene addolcire con opportune soluzioni: ad esempio, un parquet di legno come pavimento, divani dai colori caldi o mobili in legno dalle linee morbide. Anche in questo caso, utlizziamo quadri con immagini colorate o con soggetti delicati che possono venirci in aiuto.

 

I materiali maggiormente utilizzati nello stile urban sono senza dubbio il mattone e la pietra: grezzi, dipinti di bianco o di grigio, le pareti a vista realizzate con questi materiali sono, infatti, il segno distintivo di questo stile. Per i mobili, i materiali principali derivano sempre da atmosfere cittadine o industriali: si tratta quindi di metallo grezzo o legno scuro per un effetto di tipo rustico.

 

I colori principali dello urban style sono generalmente neutri e di tipo grezzo: bianco, grigio, crema o color mattone. Come per lo stile moderno, questi colori vengono utilizzati sulle pareti e sui pavimenti come basi per costruire dei contrasti ricercati con altri elementi d’arredo dai colori accesi. E’ anche possibile, per un effetto più audace, colorare alcune pareti con tinte più forti per creare contrasto con le altre a toni neutri. Nella decorazione murale, stampe e quadri possono essere utilizzati per creare delle macchie di colore in contrasto con i colori neutri delle pareti.

 

Per arredare le pareti di una casa in stile urban, una scelta particolarmente appropriata è utilizzare quadri astratti di autori contemporanei, oppure stampe fotografiche in bianco e nero per un richiamo più retrò.